Un'esperienza trentennale nello sviluppo, lavorazione e produzione industriale.


Panoramica aziendale


La Tecnomeccanica Sud è specializzata nello stampaggio a freddo della lamiera, lavorazione di serbatoi moto, saldatura di parti (telai moto e impianti di scarico), lavorazioni meccaniche di tornitura e fresatura a controllo numerico, assemblaggi di componenti meccanici finiti.

I principali settori d’impiego sono maggiormente motociclistico ed automotive.
L’azienda si sviluppa su una superficie di circa 18000 mq, con circa 100 dipendenti.

Punto di forza è la partnership con la consociata CAMS S.p.a., che mette a disposizione l’esperienza di quaranta anni di attività nel settore della lamiera, le cui attività principali sono la progettazione e realizzazione di stampi per lamiera, e di attrezzature speciali per la saldatura e le lavorazioni meccaniche.


Cenni storici

Fondata nel 1981 da Florideo Panaccio ed Ettore Liberatoscioli, due menti coraggiose e visionarie, La Tecnomeccanica Sud s.r.l. nasce per rispondere alle esigenze dei clienti che chiedevano un servizio più completo: dalla produzione delle attrezzature fino al prodotto finito.

Inizialmente la sede era costituita da un piccolo stabile a Guardiagrele, nel 1989 le aziende Cams e La Tecnomeccanica Sud si insediarono in località Fara Filiorum Petri in un opificio di 4.000 mq.

Tappe importanti per il successo della Società sono state l’acquisizione nel 2000 del nuovo stabile a Fara Filiorum Petri di circa 18.000 mq e la trasformazione della società in S.p.A nel 2006.

L’azienda conta su risorse affermate per lo sviluppo di parti su specifica del cliente grazie alla propria esperienza trentennale e al continuo aggiornamento tecnologico cui non pone mai limite.